bling bling blog

Bling Bling Blog

venerdì, ottobre 13, 2006

Conferenza Edelman-Technorati

Sono reduce dalla presentazione di Edelman e Technorati. Ho trovato tutto molto interessante. Ho apprezzato anche il contraddittorio tra alcuni blogger ma sinceramente non ho capito quali fossero realmente obiettivo e target della conferenza (scusate la deformazione professionale).
Le Biciclette (la location) era pienissima, c'era gente per strada alle ore 11.45, seduti di fronte ai relatori un gruppo di blogger (direi lo "zoccolo duro" dei blogger italiani)...poche aziende investitori pubblicitari (li definisco cosi' per semplicita') da quanto ho visto ovvero credo il reale target della presentazione che offriva un servizio di monitoraggio della brand all'interno dei blog.
Tutto giustificabile pero'... credo sia stata, quella di oggi, una delle rarissime occasioni di incontro fra blogger, e dunque a Edelman va il plauso di averli riuniti, e credo anche che molte aziende siano state invitate ma poche abbiano capito l'importanza della presentazione e non siano venute.

11 commenti:

Mascetti ha detto...

Lavoro in azienda e dedico importanti risorse all'online advertising, ma a me l'invito non e' arrivato :-)

layla pavone ha detto...

peggio ancora allora! tra l'altro ho scoperto che c'erano anche dei giornalisti fra gli invitati che si sono lamentati della location e dell'ora in cui e' stata organizzata la conferenza

layla pavone ha detto...

...ma forse mi sbaglio...magari non erano state invitate le aziende...

Sergio Veneziani ha detto...

Il target, per Edelman, era costituito da aziende, blogger e giornalisti. Con l'obiettivo di un confronto aperto e sul tema blog e aziende. Peccato che di aziende non ce n'erano tante. Ci abbiamo provato, cercheremo di fare meglio la prossima volta. Abbiamo invitato tutte quelle con le quali siamo in contatto. Non abbastanza, evidentemente. Potremmo magari pensare di organizzare qualcosa insieme. Però l'obiettivo è stato raggiunto. Ci siamo incontrati.

Mascetti ha detto...

Beh, non era difficile invitare le aziende, anche quelle che non lavorano con Edelman. Bastava scaricarsi dal sito IAB la lista dei big spender online (e' aggiornata all'anno scorso, ma va bene lo stesso) e contattarli tutti :-)
A proposito, visto che qui si parla con un'interlocutrice competente in materia: quando esce la prossima rilevazione IAB NMR? Dobbiamo diventare soci per vedere i dati?

Stefano Hesse ha detto...

Beh non era facile organizzarla come prima volta. L'invito non era arrivato neanche a me, che rappresento una piattaforma di blogging, una realtà leader nell'online, un'azienda che ha un corporate blog, sono blogger da tempo, e ho pure amici in Edelman!! :-)

Ho seguito in skypecast: un plauso comunque a Edelman, che a quanto vedo è la prima realtà importante di RP (anche Burson si sta muovendo, tra le grandi)a capirne le potenzialità (un network di rp che sponsorizza Les Blogs a Parigi ha già capito dove puntare...), e che ha saputo chiudere la conferenza dicendo "siamo qui per imparare".

Segno che la comunicazione a più vie qualcuno la sa fare davvero. Bravi.

layla pavone ha detto...

sono d'accordo con te Stefano. A Edelman, a Sergio Veneziani (btw...grazie di essere venuto a trovarmi sul mio blog Sergio!),vanno certamente i complimenti per aver fatto questo esperimento e per avere avuto il coraggio di mettersi in gioco in prima persona..."predica bene a razzola bene!"

layla pavone ha detto...

Caro Mascetti,
si, per avere tutti i dati bisogna essere soci IAB o AssoInternet, o entrambe le cose:-) Considera che IAB e AssoInternet pagano diverse decine di migliaia di euro a NMR per la rilevazione. Gli ultimi dati risalgono ad agosto e la crescita progressiva 2006 su 2005 e' del 48%.
Altrimenti vedi i dati generali sulla stampa di settore.

Mascetti ha detto...

E' pacifico, ovviamente intendevo dati sintetici come questi :-)

MrReset ha detto...

Io c'ero, invitato come giornalista e come blogger. Come giornalista ho trovato la conferenza un po' troppo povera, visto che non c'erano notizie da pubblicare.
Come blogger, direi che quanto è emerso è di scarso interesse.
E' stato un'occasione di incontro, ma non credo che abbia chiarito nulla ai blogger e nulla alle aziende.
I blog, purtroppo, sono un ambiente ancora troppo ristretto, una comunità, come si diceva una volta. E lo si è evinto anche da quanto è accaduto alla fine della presentazione (sei arrivata presto e hai osservato, ma poi sei anche andata via troppo presto per osservare...)
ciao

Nicola Zago ha detto...

Io ho partecipato, il nostro blog è online da pochi mesi e il nostro investimento nell'online advertising è quasi nullo. Il fatto che al Sig. Mascetti non sia arrivato l'invito (neanche a me...ma seguendo il "dibattito" sul corporate blog, era impossibile non venire a conoscenza dell'evento)è un una ulteriore conferma (ma non ne sono del tutto sicuro)di quanto grazie al blog, i vecchi atti e rapporti di forza, il dire "spendo un sacco, quindi sono importante", stanno in qualche modo perdendo di efficacia.