bling bling blog

Bling Bling Blog

domenica, ottobre 01, 2006

CREATIVE COMMONS

In questi giorni ho seguito con un pochino di attenzione la discussione tra Vittorio Zambardino e Luca Sofri nata dalla lamentela di quest'ultimo per un comportamento non corretto da parte di Kataweb News che si esplica nel riprendere suoi post senza averlo preventivamente avvertito.
BTW: la discussione e' sempre piu' infuocata!
http://vittoriozambardino.blog.kataweb.it/
http://www.wittgenstein.it/post/20060930_62836.html


Penso che una soluzione al problema del diritto d'autore o quantomeno di un codice deontologico a cui dovrebbero rifarsi tutti coloro che rientrano in quella moltitudine di users che generano contenuti protrebbe essere quella offerta da Creative Commons.
Si tratta di un'organizzazione no profit che offre gratuitamente una serie di strumenti/licenze per proteggere le proprie opere d'ingegno.
Qui di seguito maggiori dettagli:
Creative Commons licenses provide a flexible range of protections and freedoms for authors, artists, and educators. We have built upon the "all rights reserved" concept of traditional copyright to offer a voluntary "some rights reserved" approach. We're a non profit organization. All of our tools are free.

4 commenti:

subnet_zero ha detto...

Mi sono preso un po di tempo stamattina le versioni di entrambe le parti coinvolte in questa discussione.

Personalmente ritengo che Sofri non abbia molta ragione nel merito ( la forma non la voglio neanche commentare ).
Sicuramente Kataweb nella pagina "http://www.kataweb.it/news/fonte/139/wittgenstein"
potrebbe essere un pochino piu chiara nel far capire che quella non è la sede ufficiale del blog.
Tuttavia se si segue il link "Leggi L'articolo" si viene correttamente rimandati alla pagina nativa del blog, per cui kataweb fa un lavoro di aggregazione piu che altro.

Speriamo che il sig.Sofri abbia del tempo per leggersi qualcosa di Stalmann ( tipo http://www.ngvision.org/mediabase/136 )

layla pavone ha detto...

creeo che Sofri, sofra :-) di mania di protagonismo...e che le invasioni barbariche gli abbiano dato alla testa

subnet_zero ha detto...

Puo essere .... credo che il fatto dimostri la differenza tra utilizzare gli strumenti del web e abbracciare la filosofia del web.

mafe ha detto...

Tutta la discussione a me sembra molto pretestuosa: se un blog distribuisce i contenuti sotto Creative Commons, puoi ripubblicare i feed nella forma consentita dalla licenza scelta. Se, come Sofri, non c'è indicazione del copyright, non puoi che dare per scontato che se vuoi aggregare e ripubblicare devi prima chiedere il permesso.